Emergenza COVID-19: lo studio NOTAI TRENTINI RIUNITI resta operativo, al fianco di cittadini e imprese

I Notai Reina, Rivieccio, Vangelisti, Zanolini e Morandi, comunicano che gli studi di Trento, Pergine Valsugana, Riva del Garda, Predaia, Castel Ivano e Primiero San Martino di Castrozza, sono pienamente operativi e organizzati per garantire ai collaboratori e ai clienti i massimi standard di sicurezza relativi all’emergenza coronavirus.

Il Notaio, in quanto pubblico ufficiale, svolge un’attività essenziale per i cittadini e le imprese, nel rispetto delle attribuzioni di legge, e garantendo l’erogazione di tutti i servizi che risultano indispensabili soprattutto in un momento di estrema difficoltà come quello che stiamo vivendo.

Ricordiamo ai clienti che gli spostamenti per la stipula di atti notarili e attività connesse, risultano in questo momento possibili al ricorrere di una situazione di necessità, e che l’attività dello studio NOTAI TRENTINI RIUNITI è assicurata per gli atti urgenti.

Lo studio fornisce ai clienti l’informativa dettagliata in merito alle regole di comportamento relative al luogo di stipula, all’accesso allo studio, all’osservanza dei protocolli di sicurezza sanciti dalle norme vigenti.

Per qualsiasi richiesta di informazioni o per un parere in merito a specifiche esigenze legate al momento di emergenza, è possibile inviare una email all’indirizzo info@notaitn.it, oppure contattare telefonicamente lo studio di riferimento. Tutti i dati per le comunicazioni sono presenti nella sezione “CONTATTI” del nostro sito.

Guglielmo Giovanni Reina, Luigi Rivieccio, Arcadio Vangelisti, Giovanna Zanolini, Eliana Morandi

Le funzioni del notaio

"Tanto più notaio, tanto meno giudice".

Con queste parole un famoso giurista (Carnelutti) ha definito la funzione essenziale del notaio (e cioè l’attività più importante che la legge affida al notaio).
Questo significa che quanto più il notaio fa bene il suo lavoro - e cioè accerta ed interpreta la volontà delle parti (cioè delle persone) che concludono un contratto e redige in modo conforme alla legge e con chiarezza le relative clausole - tanto meno c’è bisogno di ricorrere al giudice (e cioè tanto minore è il rischio che l’atto notarile sia fonte di cause). » Leggi tutto

La Competenza del notaio

Il notaio è un pubblico ufficiale istituito per ricevere gli atti tra vivi (cioè vendite, permute, divisioni, mutui ecc.) e di ultima volontà (cioè testamenti), attribuire loro pubblica fede, conservarli e rilasciarne copie, certificati (e cioè riassunti) ed estratti (e cioè copie parziali) (art. 1 legge not.).
L'atto redatto dal notaio è un atto pubblico, perchè il notaio è autorizzato ad attribuirgli pubblica fede (perciò è un pubblico ufficiale) e come tale ha una particolare efficacia legale: quello che il notaio attesta nell'atto notarile (es.: che ha letto l'atto davanti alle parti, o che una persona ha fatto o ha sottoscritto una dichiarazione davanti a lui) fa piena prova (cioè deve essere considerato vero, anche dal giudice), salvo che sia accertato il reato di falso.
La legge prescrive l'atto notarile per quegli atti e contratti dei quali vuol garantire al massimo grado la legalità, l'identità delle parti e la conformità alla loro volontà, perchè li considera di maggiore importanza: » Leggi tutto